Monolocali, bilocali e trilocali sono le tipologie di immobili più venduti in Italia. Questo significa che la maggior parte di noi deve fare i conti con un appartamento di piccole dimensioni. Ottimizzare gli spazi non è più un lusso ma senza dubbio un’esigenza fondamentale. La domanda che sorge spontanea è quindi: come arredare una casa piccola? Si potrebbe scrivere un libro per rispondere a questa domanda, ma in questo articolo vogliamo darti 5 spunti o suggerimenti per aiutarti a sfruttare al meglio gli spazi del tuo piccolo appartamento. Le soluzioni proposte non solo ti daranno la percezione di abitare in una casa più grande, ma doneranno anche uno stile moderno e raffinato al tuo arredamento.

1 – Utilizza una consolle allungabile

Il tavolo da pranzo è uno degli elementi d’arredo più ingombranti della casa, occupa davvero tanto spazio all’interno della zona giorno. Perché non sostituirlo con un tavolino trasformabile o con una consolle allungabile? Il guadagno in termini di superficie è notevole, perché le normali consolle allungabili occupano uno spazio di circa 100x50x75 cm, ma con l’aggiunta delle allunghe diventano tavoli da pranzo lunghi fino a 350 cm! Puoi posizionare la consolle allungabile chiusa nell’ingresso della tua casa, in modo tale che sia il biglietto da visita del tuo arredamento. E quando hai ospiti a cena, la puoi spostare molto facilmente e trasformare in un tavolo da pranzo nelle dimensioni che ti servono.

Consolle allungabili - Arredare una casa piccola - Infografica
Consolle allungabili – Infografica arredamento

2 – Procurati un divano letto

Il divano letto è il più classico dei mobili salva-spazio e può darti un grosso risparmio in termini di superficie. In quali casi utilizzarlo e come sceglierlo? Puoi posizionarlo nel soggiorno ed utilizzarlo al posto del normale letto, per il tuo uso quotidiano. In questo caso, dovendo sfruttare il divano letto intensivamente, ti consigliamo di prestare molta attenzione alla qualità del materasso. Scegli un divano che abbia un comodo materasso a molle insacchettate, che sia quindi soffice e confortevole per uso quotidiano, altrimenti il livello del tuo riposo ne risentirà notevolmente. Se invece il divano letto è pensato per fare dormire ogni tanto un amico o un parente che viene in visita, puoi anche scegliere un semplice materasso in cotone ed espanso, che è sicuramente meno costoso. Ricorda che il divano letto è una delle idee più semplici ed efficaci, se ti stai ponendo il problema di come arredare una casa piccola.

Divani letto - Arredare una casa piccola - infografica
Divani letto infografica arredamento

3 – Scegli un letto a scomparsa

I letti a scomparsa sono mobili salva-spazio veramente innovativi che ti permettono di sfruttare lo spazio in verticale. Il letto è un elemento d’arredo che occupa molto spazio e viene utilizzato solamente per un limitato numero di ore durante la notte. Perchè non sfruttare questo spazio anche di giorno? Vedrai che il tuo monolocale o bilocale cambierà davvero aspetto grazie questo utilissimo mobile trasformabile. Una delle caratteristiche dei letti a scomparsa è che puoi scegliere il materasso che preferisci e puoi chiudere ed aprire il letto già fatto, con lenzuola e piumone. Ed inoltre è anche un mobile salvaspazio tecnologico e moderno, aprirlo e chiuderlo è uno spettacolo anche per amici ed ospiti della tua casa. Scommettiamo che stai pensando che arredare una casa piccola non è poi così difficile!

Letti a scomparsa - Arredare una casa piccola - Infografica
Letti a scomparsa infografica arredamento

4 – Sfrutta la praticità degli specchi ad angolo

Cosa sono? Sono delle specchiere ad angolo che si fissano a parete e si aprono come un’anta, e ti permettono di utilizzare gli angoli tra le pareti e le nicchie a muro come se fossero dei mini guardaroba. Puoi ad esempio inserire uno specchio ad angolo nell’ingresso della casa, rendendolo esclusivo e moderno, per chiudere uno spazio al cui interno potrai creare un mini-guardaroba con una scarpiera, un appendiabiti ed alcune mensole. E non dimenticare che gli specchi, riflettendo la luce, creano la percezione di maggiore spazio e contribuiranno a fare sembrare la tua casa un pò più grande di quello che è. Ed abbiamo percorso insieme un altro piccolo passo nella soluzione del rebus “come arredare una casa piccola”.

Specchi ad angolo - Arredare una casa piccola - Infografica
Specchi ad angolo infografica

5 – Utilizza le sedie pieghevoli

Le sedie pieghevoli salva-spazio sono davvero una soluzione pratica ed economica per far sedere gli amici o i parenti che ti vengono a trovare. Puoi utilizzarle nella sala da pranzo mentre ceni con gli amici, oppure nel soggiorno per chiacchierare o guardare la TV. In entrambi i casi, quando gli ospiti se ne vanno puoi subito recuperare lo spazio impiegato chiudendo le sedie. Alcune sedie pieghevoli, una volta chiuse, occupano uno spazio minimo, con profondità inferiori ai 5 centimetri, e puoi conservarle in un armadio oppure anche appese a muro dietro ad una porta! E se proprio vuoi fare le cose alla grande, puoi utilizzare anche un tavolino da salotto alzabile e trasformabile in tavolo da pranzo.

Sedie e tavolini pieghevoli - Arredare una casa piccola - Infografica
Sedie e tavolini pieghevoli infografica

Concludendo, con questo articolo speriamo davvero di averti dato qualche spunto utile per recuperare un pò di spazio nell’arredo del tuo mini-appartamento. E magari avere fornito qualche risposta all’annosa domanda: come arredare una casa piccola? Se vuoi approfondire queste tematiche, ti consigliamo un altro ottimo articolo scritto dalla nostra redazione: Arredare piccoli spazi: 7 idee

Smart Arredo opera nel settore dei mobili salvaspazio e dei complementi trasformabili. La mission aziendale è aiutare le persone che vivono in monolocali e bilocali ed hanno l’esigenza di creare ordine ed ottimizzazione per le proprie superfici. Ma senza rinunciare al design moderno ed all’estetica, perché nell’arredo anche l’occhio vuole la sua parte!